Contamin-Arti: Giovani Talenti al Teatro dei Rinnovati

Sabato 16 Marzo la performance del Progetto di MOTUS, Istituto “Rinaldo Franci” e Siena Foto Club inserita nel programma Siena Città Aperta ai Giovani

La contaminazione tra le arti diventa protagonista del palcoscenico con un grande spettacolo che mette insieme musica, danza, fotografia e multimedialità. E’ in programma sabato 16 marzo alle ore 21.15 al Teatro dei Rinnovati l’evento che concluderà il progetto CONTAMIN-ARTI, realizzato da MOTUS in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” e con il Siena Foto Club, con il contributo del Comune.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra le tre realtà, è inserito nel programma di eventi del Festival Siena Città Aperta ai Giovani, promosso da Comune di Siena, Università degli Studi di Siena, Università per Stranieri di Siena, Fondazione Mps e Vernice Progetti Culturali. “CONTAMIN-ARTI” ha come obiettivo la valorizzazione artistica di giovani talenti in un’ottica multidisciplinare. La contaminazione tra diverse forme di espressione artistica (musica, danza, fotografia, multimedialità) costituisce infatti la base indispensabile per lo sviluppo professionale maturo e completo di ogni giovane artista.

A partire dallo scorso mese di gennaio, sulla base di una esperienza didattica condotta da Simona Cieri, coreografa della Compagnia MOTUS all’Istituto “Rinaldo Franci”, un gruppo di giovani artisti ha partecipato a un percorso formativo interdisciplinare laboratoriale che ha permesso ai giovani talenti di acquisire nuove conoscenze, ampliare il bagaglio artistico e culturale e sviluppare la propria capacità creativa. Questo intenso lavoro di contaminazione tra espressioni artistiche diverse si concluderà con una restituzione pubblica in forma di performance-concerto multimediale.

I partecipanti al laboratorio, in collaborazione con i danzatori della Compagnia MOTUS, i musicisti dell’Istituto “Rinaldo Franci” diretti da Carlomoreno Volpini e i fotografi del Siena Foto Club presenteranno un lavoro nel quale musica dal vivo, coreografie, sperimentazioni sonore, fotografia e multimedialità si alterneranno sul palco.

Lo spettacolo, su regia di Rosanna Cieri e coreografie di Simona Cieri, sarà interpretato da Martina Agricoli, André Alma, Gioia Anichini, Agnese Balestracci, Viola Bambini, Maria Chiara Belardi, Valeria Campo, Marta Cannoni, Alberto Catto, Aichatou Cherif, Luca Cubattoli, Riccardo Dalla Noce, Emanuele De luca, Jacopo Desiato, Emanuele Guadagni, Anna Guidarini, Margherita Faneschi, Ilaria Fratantuono, Fabiana Magliano, Roberta Morello, Ilaria Nozzoli, Ludovica Pierini, Matteo Prandini, Leonardo Ricci, Rocco Roca-Rey, Michele Salotti, Mattia Scandurra, Marta Serpi, Mattia Solano, Niccolò Vacca.  Nello spettacolo anche un omaggio al pubblico senese, tributato dal direttore dell’Istituto Franci, Luciano Tristaino, al flauto, e dalla danza di Simona Cieri, per la prima volta insieme in una performance pubblica, alla quale si aggiungeranno i danzatori di MOTUS.

Il costo del biglietto è di 8 euro (ridotto 5 euro), in vendita alla biglietteria del Teatro dei Rinnovati sabato 16 marzo dalle 18 fino all’inizio dello spettacolo.

Per informazioni e prenotazioni: 0577 286980 info@motusdanza.it

DATA

16 marzo

LUOGO

Teatro dei Rinnovati

INGRESSO

Pagamento

9 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X