2_febbraio

‘SIENA CITTA’ APERTA’: DIS-CRIMINE AL TEATRO DEI RINNOVATI

 DIS-CRIMINE. AL TEATRO DEI RINNOVATI PRIMA NAZIONALE DELLO SPETTACOLO DI DANZA DI MOTUS

L’appuntamento, per gli amanti della danza, è per il 2 febbraio

Si terrà al Teatro Comunale dei Rinnovati, il prossimo 2 febbraio alle ore 21,15, la prima nazionale dello spettacolo di danza Dis-crimine, prodotto da Motus in collaborazione con il violoncellista Andrea Rellini e il sostegno della Regione Toscana. L’evento è inserito nel cartellone del Festival Siena Città Aperta.

La rappresentazione, con le coreografie di Simona Cieri su soggetto della sorella Rossana, vedrà sul palcoscenico i danzatori Elisa Bartoli, Martina Agricoli, André Alma, Ilaria Fratantuono e Mattia Solano con l’accompagnamento musicale, dal vivo, di Rellini.

Con Dis-crimine viene affrontato un tema di grande attualità stimolando profonde riflessioni su quei comportamenti che, senza indugi, tracciano il solco della separazione, perché nutriti da timore e sospetto, e ben attenti a misurare la distanza che garantisce il distacco. In nome di una dissennata verità, giustifichiamo qualunque ferocia pur di sostenere una sfrenata presunzione. Innalziamo muri senza neppure accorgerci del fatto che siamo sempre più soli.

Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella Dichiarazione universale dei diritti umani, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, colore, sesso, lingua, religione, opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.”

La vendita dei biglietti, per assistere allo spettacolo che fa parte del festival Move off Winter, viene effettuata online nella sezione “Biglietteria Teatri, Musei e Bottini storici” del sito www.comune.siena.it fino al 1° febbraio, mentre il giorno della rappresentazione, a partire dalle 18, alla biglietteria dei Rinnovati.