San_Niccolò-Unisi 2

La “Storia della canzone” all’Università di Siena

Dalla canzone medievale a Bob Dylan, storia e tecnica del cantautorato, in una serie di lezioni aperte al pubblico

 Nuova iniziativa del Centro De André dell’Università di Siena, con un team interdisciplinare di docenti 

Studiare la “Storia della canzone” all’Università di Siena: ha appena preso il via una serie di lezioni aperte al pubblico sulla canzone, come unità inscindibile di testo e musica, analizzata nel suo evolversi nel tempo, dall’antichità ad oggi. Il nuovo corso, all’interno dell’insegnamento di Poetica e stilistica nella Laurea Magistrale in Lettere Moderne, è un’iniziativa del Laboratorio Centro De André dell’Università di Siena, che custodisce l’archivio del cantautore e promuove da quindici anni iniziative sulla canzone d’autore, e in particolare sul patrimonio culturale legato a De André. Le lezioni sono coordinate dal professor Francesco Stella e si terranno presso la sede didattica di San Niccolò.

Un team di docenti affronta la canzone dal punto di vista storico e dal punto di vista tecnico. La parte storica parte dalla canzone medievale di Carmina Burana e trovatori, e della performance rinascimentale, per arrivare alla poesia per musica dal ‘600 all’800 e alla canzone d’autore, con cicli di lezioni dedicate a De André e ai materiali del suo archivio presenti a Siena, e a Bob Dylan. A conclusione, si terrà il seminario sull’immaginario delle carte da gioco nella musica, intitolato “Volta la Carta”, il 13 aprile. Le lezioni sulla “tecnica” di cantautorato affronteranno i principi metrici, la semiotica musicale, i mutamenti linguistici e sociali, e si concluderanno alla Biblioteca Comunale di Siena il 3 maggio, con un incontro sul saggio “Per il verso giusto” di Simone Lenzi, scrittore, traduttore e sceneggiatore, nonché front man dei Virginiana Miller.
Il calendario delle lezioni è pubblicato qui: https://www.dfclam.unisi.it/it/notizie/1-marzo-al-il-corso-di-storia-della-canzone-lezioni-aperte-ad-accesso-libero