biblioteca-intronati-335×256-1

ALLA BIBLIOTECA DEGLI INTRONATI PRESENTAZIONE DEL LIBRO “SIENA SOTTERRANEA. LE VIE DELL’ACQUA BOTTINI E FONTI”

Mercoledì 13 giugno alle ore 17.30 verrà presentato al pubblico della Biblioteca Comunale degli Intronati il libro di Ilaria Bichi Ruspoli “Siena sotterranea. Le vie dell’acqua bottini e fonti” (Betti, Siena) con contributi di Vinicio Serino, Alessandro e Paolo Leoncini, Mauro Agnesoni

L’appuntamento, a ingresso libero, è nella sala Storica della Biblioteca (via della Sapienza, 5).

Insieme agli autori, dopo il saluto dell’assessora alla Cultura, e la proiezione di un video a cura di Tommaso De Sando, interverranno Enzo Cortonesi, presidente dell’Associazione La Diana, che effettuerà una breve introduzione, Luca Luchini con una presentazione sui Bottini medievali, e Vinicio Serino per illustrare gli aspetti che legano Siena all’acqua e alla Dea Diana, signora delle selve e degli animali selvatici, custode delle fonti e dei torrenti, e dalla quale prese il nome il leggendario fiume sotterraneo invano cercato dai senesi.

Oltre alle opere architettoniche e artistiche di raffinata bellezza la civiltà senese del Duecento e del Trecento ha saputo produrre anche un’estesa opera pubblica di straordinario interesse, essenziale alla vita e alle molteplici attività quotidiane di una città: il sistema dei Bottini, l’antico reticolo di condotti sotterranei per l’approvvigionamento idrico che si estende per circa 25 chilometri. Un vero e proprio capolavoro di ingegneria idraulica.

Eseguito con enorme fatica e grande ingegno dalle maestranze del tempo, custodito gelosamente e con rispetto per oltre otto secoli, ancora oggi emoziona e affascina chi lo visita.