Dal 21 gennaio al via il ciclo di conferenze su “Storie di donne senesi”

Gli incontri pubblici organizzati dal Comitato Siena 2 iniziano il 21 gennaio

La figura di Porzia Sansedoni (1730-1790), una donna libera nel Settecento, delineata dalla storica Laura Vigni, aprirà, il prossimo  21 gennaio, il ciclo “Storie di donne senesi, tra pubblico e privato” organizzato dal Comitato Siena 2.

Cinque conferenze, aperte al pubblico, tutte alle ore 17,30 all’Università per Stranieri (P.zza Rosselli, 27/28 – aula 8), per  raccontare la vita di alcuni importanti esempi femminili del passato. Donne che hanno contribuito alla storia di Siena e che, con la loro intelligenza  e personale esperienza,  hanno dato esempio di coraggio e valore nel difendere e affermare la propria soggettività e il diritto all’autodeterminazione. Precorritrici e pioniere di un modello di autonomia femminile basato anche sulla solidarietà con progetti sociali volti ad altre donne bisognose di aiuto.

Oltre ad una relazione storica anche un vero e proprio viaggio nella vita e nella singolarità di ciascuna tra brani, lettere e testimonianze, il tutto accompagnato da musiche dell’epoca per entrare a pieno nelle atmosfere di allora e nel loro vissuto.

L’esecuzione dei momenti musicali è affidata agli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci”, mentre gli attori di Aresteatro leggeranno brani e documenti originali.

A seguire, il 18 febbraio, sarà sempre Laura Vigni a parlare di un’altra famosa donna senese: Maria Assunta Butini Bourke (1764-1845); il 27 marzo la docente universitaria di storia Aurora Savelli  relazionerà su Baldovina Vestri (1840-1931), mentre  il 21 aprile l’educatrice Sandra Giacomini farà conoscere al pubblico Suor Giuseppina Caccialupi.

Gli appuntamenti culturali termineranno con l’incontro del 19 maggio, tenuto da Laura Vigni su Giuseppina  Rubini Manenti.

 “Storie di donne senesi”, con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche giovanili, Cittadinanza attiva e Internazionale e dell’Università per Stranieri di Siena, vede la collaborazione di Unicoop Firenze sezione soci Siena, Archivio UDI della provincia di Siena, AUSER comunale Siena, Istituto R. Franci  Aresteatro,

Per informazioni: comitato.siena2@gmail.com

DATA

21 gennaio

LUOGO

Università per stranieri di Siena

INGRESSO

Gratuito

Post suggeriti

Leave a Comment

X