In Eventi, Mostre

Si inaugura domenica 24 dicembre, presso la galleria Olmastroni di palazzo Patrizi a Siena, la mostra “Equilibri” di Daniela Martelli. L’esposizione, ad ingresso libero, sarà visitabile dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 18.30 e dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 18.

Daniela Martelli, nata e cresciuta a Siena, dove vive e lavora, sin da piccola ha amato l’arte e la pittura e da autodidatta ha sperimentato varie tecniche pittoriche spaziando dall’olio, all’acquarello, al carboncino fino ad arrivare alla cera, all’acrilico ed agli inchiostri. Dalla scuola del maestro Enzo Santini, pittore metafisico, ha appreso una tecnica da lui creata di incisione su formica riportata su carta con inchiostri calcografici, la pittura ad Encausto e la pittura con le dita sempre ad inchiostri.

“Spesso – afferma l’artista – mi soffermo ed osservo ciò che mi circonda ed ascolto ciò che la natura può dire e penso al sottile equilibrio delle cose, dove basta un niente e tutto può essere stravolto. Mi piace citare, a tale proposito, Plinio il Vecchio che ci fa capire come l’uomo, da sempre, sia propenso ad azioni volte allo squilibrio dell’ecosistema: ‘Noi inquiniamo sia i fiumi che gli elementi della natura e rendiamo dannosa l’aria stessa che respiriamo. E non c’è ragione di credere che i veleni siano ignoti agli animali: abbiamo mostrato quali precauzioni essi prendano. Eppure, solo l’uomo lotta con veleni non suoi. Riconosciamo dunque la colpa di noi uomini, non paghi neanche dei veleni che si trovano in natura’”.
La galleria Cesare Olmastroni di Palazzo Patrizi, in via di Città, ospiterà l’esposizione, organizzata dal Comune di Siena nell’ambito della rassegna “Le Stagioni dell’Arte”, dal 24 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X