Avviso per la selezione di partner per la candidatura di una proposta sul Fondo per l’Innovazione Sociale

Le domande scadono il 5 agosto

Pubblicato all’Albo Pretorio on line del Comune l’avviso per la selezione di partner per candidare una proposta a valere sull’iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Fondo per l’Innovazione Sociale” (FIS), al fine di individuare il migliore partenariato utile alla costruzione di una proposta progettuale.

<<Il Comune – come ha sottolineato l’assessore al Sociale Francesca Appolloni – intende sviluppare progettualità incentrate sui bisogni legati all’inclusione sociale di gruppi svantaggiati o vulnerabili. Affrontare i bisogni espressi dal territorio con un approccio sinergico e una rilevazione che trovi il suo focus privilegiato nella famiglia e nelle politiche ad essa collegate per sostenerla significa lavorare sulla prevenzione del disagio e la riduzione del danno e, di conseguenza, anche sulla riduzione della spesa sociale>>.

L’avviso è rivolto alle imprese private, Enti del Terzo Settore e altri soggetti pubblici (Regioni, Comuni, Università, Enti di Ricerca, ecc.) in possesso di requisiti specifici, tra i quali: una buona conoscenza del territorio del Comune di Siena; una comprovata esperienza a sostegno di prodotti di innovazione sociale e, in particolare, rispetto ai progetti che hanno adottato la logica del Pay by Results; conoscenza del ruolo che le nuove forme della tecnologia e i nuovi contesti digitali ricoprono nell’esecuzione efficace di progetti di innovazione sociale; capacità di costruire un network importante e di nuova concezione, aperto al contributo di imprese innovative che operano nel campo dell’economia digitale; attenzione alla tematica della misurazione e valorizzazione del concetto di impatto, in generale, ma più specificatamente con attinenza alla sua declinazione sociale; dimostrata attenzione e interesse alla tematica e agli strumenti della finanza d’impatto e al ruolo che essa può assumere come driver di sviluppo.

Le proposte  potranno essere consegnate, direttamente all’Ufficio Protocollo, in Piazza Il Campo 1, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12.30, e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 16,30; oppure tramite PEC (posta elettronica certificata) del dichiarante all’indirizzo comune.siena@postacert.toscana.it (la domanda sarà accettata soltanto in caso di invio da una casella di posta elettronica certificata).

Il testo integrale dell’avviso, con i relativi allegati, può essere reperito sul sito istituzionale, cliccando qui .

10 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X