Avviso per ricognizione di alloggi da destinare ad emergenza abitativa o residenza sociale

Entro il prossimo 28 ottobre, l’invio delle proposte

Lo scorso 30 settembre, il Comune di Siena ha pubblicato un avviso finalizzato a verificare la disponibilità sul mercato di alloggi idonei ad essere destinati a soddisfare bisogni legati all’emergenza abitativa e/o residenza sociale, come da decreto dirigenziale della Regione Toscana n.13349 del 30 luglio 2021. Con tale atto, si chiede ai proprietari di presentare, entro il prossimo 28 ottobre, le proposte di vendita o di locazione di alloggi singoli, inutilizzati ed idonei a tale finalità. Le offerte pervenute, da considerarsi di natura ricognitiva e quindi non vincolanti, costituiranno la base conoscitiva per la Regione per predisporre un elenco di beni che potranno, successivamente, incrementare il patrimonio immobiliare pubblico da destinare,  appunto, all’emergenza abitativa. Due le procedure previste: una di acquisto, con definizione e regolazione del procedimento da definire poi con specifici atti e nel rispetto dei costi stabiliti dai provvedimenti in materia di edilizia sociale; e una con stipula di contratti di locazione, comodato o altro diritto reale temporaneo, con procedimenti da definire e regolare con successivi atti.

Si ricorda che tali proposte saranno altresì tenute in considerazione dall’Amministrazione per futuri progetti di housing sociale.

Per tutte le informazioni relative al prezzo massimo di vendita o locazione, ai requisiti richiesti sia per i soggetti proponenti sia per gli alloggi, e alle modalità di presentazione e selezione, visitare l’indirizzo: CLICCA QUI

 

Post suggeriti

Lascia un Commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X