Biblioteca degli Intronati: il 23 gennaio un incontro su “Come diventiamo quello che siamo?”

“Come diventiamo quello che siamo?” è il titolo della conferenza, aperta al pubblico, in programma per giovedì prossimo, 23 gennaio alle 17,30 nella Sala storica della Biblioteca Comunale degli Intronati (via della Sapienza, 5).

L’appuntamento, voluto dall’assessore all’Istruzione Paolo Benini, è dedicato, solo in prima battuta, a educatori e insegnanti, ma, visto il tema sempre più di grande attualità, a tutti, genitori e non, perché il contributo che porterà lo psichiatra e psicoterapeuta Mario Antonio Reda, già ordinario di Psicologia Clinica all’Ateneo senese, rappresenterà, indubbiamente, un accrescimento culturale di grande valore.

L’occasione per riflettere su cosa origina il nostro modo di essere e di vivere. Di pensare. A quali linee di pensiero riconoscere autorevolezza, a cercare nella scienza molte delle tante risposte che rimangono sospese negli adulti che difficilmente, forse per un troppo e mal gestito amore, riescono a riconoscere particolari segnali nei loro figli e, se docenti, nei loro allievi.

Come ha detto l’assessore Benini, che sarà presente all’incontro insieme al presidente del CdA della Biblioteca Raffaele Ascheri: <<l’eduzione e le conoscenze, siano esse genitoriali o scolastiche, e questa fin dai primi stadi di età, non possono essere trasmesse in maniera oggettiva, bensì soggettiva, perché ogni individuo interpreta la realtà in maniera diversa. Per questo  percorsi e accorgimenti, nel caso da adottare, richiedono iter personalizzati che possano far emergere le varie potenzialità presenti in ogni individuo che lo porteranno, poi, ad una graduale formazione   della sua individualità e personalità.

Un processo progressivo influenzato dallo sviluppo cognitivo ed affettivo oltre che dalle componenti ambientali e sociali>>.

DATA

23 gennaio

LUOGO

Biblioteca degli Intronati

INGRESSO

Gratuito

Post suggeriti

Leave a Comment

X