Il Comune di Siena attiverà lo “Sportello Telematico del Contribuente”

Il Comune di Siena attiverà nei prossimi giorni lo “Sportello Telematico del Contribuente” nell’ambito dei servizi telematici accessibili dal sito web www.comune.siena.it.

Il “portale dei pagamenti” del Comune consente da tempo di effettuare operazioni on line per numerosi servizi, accedendo anche alla visualizzazione di posizioni debitorie e ad elenchi di versamenti effettuati. Con la novità che verrà introdotta in questi giorni il sistema si arricchirà, per tutti, della visualizzazione della propria bollettazione TARI (Tassa Rifiuti), con lo stato dei relativi pagamenti; dei versamenti IMU/TASI nel tempo effettuati; dei dati catastali essenziali delle unità immobiliari intestate. Per accedere allo “Sportello” sarà sufficiente registrarsi al portale unico dei servizi sul sito comunale. Chi in passato ha già acquisito le credenziali, può comunque utilizzarlo da subito; soprattutto, lo sportello è configurato per accettare il nuovo sistema di identità nazionale “SPID”, sempre più diffuso per l’accesso ai servizi pubblici on line (le identità digitali erogate da AGID ai cittadini stanno per superare i 5 milioni).

Il nuovo “Sportello Telematico del Contribuente” ha carattere sperimentale: nel corso del tempo sarà arricchito di ulteriori funzioni, compresa la possibilità di scaricare in autonomia i modelli già predisposti per il pagamento delle rate TARI in corso di bollettazione. E’ di prossima introduzione anche la possibilità di pagamento on-line della TARI, utilizzando una carta di credito.
Le nuove funzionalità informative e di pagamento saranno attive h 24 , 7 giorni su 7, e si aggiungeranno alle tradizionali modalità di accesso fisico, telefonico e via mail agli uffici tributari del Comune.
Si tratta di un nuovo passaggio per una progressiva maggiore efficacia della riscossione ed un miglioramento del servizio ai cittadini in vista delle scadenze di fine anno. Nel frattempo l’Amministrazione Comunale è intensamente impegnata ad attivare la gestione delle entrate in house attraverso la propria società Siena Parcheggi a partire dal 2020. Entreranno in tal modo sotto il diretto controllo del Comune funzioni ed attività finora gestite in buona parte da soggetti esterni, quali ADER (ex Equitalia).

L’ operazione rappresenterà un salto di qualità nei rapporti con cittadini, contribuenti ed utenti, per una migliore efficienza della riscossione ed equità fiscale.

5 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X