Dal 16 maggio, nel centro storico, i sacchi per la raccolta differenziata saranno consegnati a domicilio

<<A partire da sabato prossimo, 16 maggio, il Comune – informa l’assessore all’Ambiente e Decoro urbano Silvia Buzzichelli –  grazie alla fattiva ed essenziale collaborazione delle 17 Contrade e  dell’Associazione Noi Siena, provvederà alla consegna a domicilio dei sacchi per la raccolta differenziata dei rifiuti per le utenze del centro storico, dove è attivo il servizio porta a porta, così da evitare possibili assembramenti, come previsto dalla normativa per il contenimento del contagio da COVID-19, all’Ufficio relazioni con il pubblico a Palazzo Berlinghieri>>.
Una busta con nome, cognome e indirizzo dell’utente, contenente i sacchi gialli per la raccolta della carta e quelli verdi per il multimateriale sarà lasciata dai contradaioli e dai volontari dell’Associazione Noi Siena, muniti di mascherine e guanti, all’interno dei vari edifici, avvisando della consegna per mezzo del citofono. Per le utenze del Terzo di Camollia, dove già funziona il servizio sperimentale di raccolta dell’organico, saranno consegnati anche i sacchi viola per la frazione umida.
Per facilitare le operazioni di consegna si chiede ai cittadini di aggiungere alla targhetta del citofono, se non già presente, il nome dell’intestatario dell’utenza TARI.
Conclusa la consegna, nel caso che, per vari motivi, alcune persone non avessero ricevuto i sacchi a domicilio, saranno attivati, su prenotazione telefonica,  uno o più punti di consegna, così da coprire tutta l’utenza cittadina.

343 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X