dESTATEvi!

Serate artistiche attorno al pozzo (di scienza)

Accademia dei Fisiocritici

14, 20, 28 luglio 2021

Tre appuntamenti estivi per ricreare corpo e spirito con musica, canzoni, poesie, storie e racconti il 14, 20 e 28 luglio alle ore 21.30 all’Accademia dei Fisiocritici grazie all’iniziativa “dESTATEvi! Serate artistiche attorno al pozzo (di scienza)”. Posti distanziati e prenotazione obbligatoria con mail a eventi@fisiocritici.it entro le ore 12 del venerdì precedente ogni serata. Ingresso: 10,00 €.

Dopo un anno di sospensione di eventi in presenza l’Accademia vuole sia aiutare gli artisti, categoria fra le più colpite dagli effetti della pandemia, sia offrire alla gente la possibilità di uscire e incontrarsi all’aperto nella splendida corte del suo Museo di Storia Naturale, respirando arte e scienza.

Si inizia mercoledì 14 luglio con “SERPI DORATI, BALENE E FISIOCRITICI per un tuffo nei ricordi che hanno i sapori e gli odori della nostra vita: il gruppo folk di origine senese La Serpe d’Oro presenta, per la prima volta a Siena, il suo ultimo disco “Il pane e la sassata – L’amore è come l’ellera?”, oltre a molti altri brani della tradizione popolare toscana. Questi i musicisti: il naturalista fisiocritico fondatore del gruppo Jacopo Crezzini (contrabbasso e voce), Fabio Bartolomei (fisarmonica, voce e suonini vari), Andrea del Testa (mandolino, prispolo e voce) e Igor Vazzaz (chitarra e voce).

Ancora emozioni il 20 luglio con “IL CANTO DELLA BALENA”, lo spettacolo degli Unconventional Singers di Amat – Accademia Musica Arte Teatro: sei cantanti lirici capaci di rileggere a cappella ogni tipo di repertorio italiano e internazionale in modo “non convenzionale” e un pizzico di ironia, compreso un brano a sorpresa composto appositamente per il Museo dell’Accademia.

Chiude in bellezza questa prima edizione di “dESTATEvi!” il 28 luglio lo spettacolo “PoetASTRI: CHIACCHIERE AL MUSEO TRA IL LUSCO E IL BRUSCO” con l’effervescenza di due notissimi poliedrici artisti toscani: l’attore e poeta Francesco Burroni e il cantastorie Mauro Chechi che coinvolgeranno il pubblico con racconti, storie, improvvisazioni e incursioni su reperti del Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici.

 

Locandina:

https://www.fisiocritici.it/images/pdf/Eventi/2021/2021.07_Loc._dESTATEvi.pdf

Post suggeriti

Lascia un Commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X