Due fundraiser sportivi in cammino sulla via Francigena

Accolti a Siena dall’assessore al turismo Alberto Tirelli

L’assessore al turismo Alberto Tirelli ha ricevuto a Siena i due personal fundraiser sportivi, (due volontari che hanno deciso di raccogliere fondi per la loro causa) Massimo Pedersoli e Daniele Matterazzo, che stanno percorrendo la Via Francigena a scopi benefici. I due, che si sono incontrati casualmente lungo il percorso, hanno deciso di “unire le forze” nel cammino.

Massimo Pedersoli è partito da Trieste con l’amico Alessio per raccogliere per la Lega italiana Fibrosi Cistica e arriverà fino a Santa Maria di Leuca. “Vivi ogni respiro” (https://www.retedeldono.it/iniziative/lifc/massimo-alessio/vivi-ogni-respiro) è il progetto di pellegrinaggio a piedi per la sensibilizzazione sulla fibrosi cistica con relativa raccolta fondi in favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica, portato avanti da Pedersoli.

Daniele Matterazzo invece è impegnato per Fondazione Salus Pueri e la pediatria di Padova ed è l’ideatore dell’iniziativa “In cammino per la pediatria di Padova” (https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-salus-pueri/in-cammino-per-la-pediatria-di-padova), partito il il 5 agosto dalla Valle D’Aosta per percorrere la via Francigena arrivando fino a Roma.

La storia della loro amicizia è raccontanata anche sul portale Rete del dono (https://blog.retedeldono.it/it/content/daniele-e-massimo-unamicizia-solidale-nata-in-cammino).

Post recenti

Lascia un Commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X