Festival della Salute all’Accademia dei Fisiocritici

Si parla di microbi, intelligenza artificiale, sanità digitale, ambiente accessibile 

nei tre appuntamenti in programma all’Accademia dei Fisiocritici per il Festival della Salute

24-25-26 novembre 2022

Si spazia dai microbi a robotica e intelligenza artificiale, dalla sanità digitale all’ambiente accessibile nei tre appuntamenti in programma all’Accademia dei Fisiocritici dal 24 al 26 novembre nell’ambito del Festival della Salute. Si potranno seguire in presenza o in diretta streaming sul canale YouTube Accademia Fisiocritici Siena e si potranno porre domande agli esperti.

Si comincia il 24 novembre alle 18 con la presentazione del libro “Il mondo è dei microbi: la nostra battaglia contro i nemici invisibili” di Matteo Bassetti che interverrà insieme a Fabrizio Landi, presidente di Toscana Life Sciences e di Confindustria Siena. A condurre la presentazione sarà Pino Di Blasio, caporedattore de “La Nazione” Siena. Il libro, scritto con la giornalista Martina Maltagliati, è una guida chiara che spiega in modo semplice le complessità di una materia con cui tutti stiamo facendo i conti anche a causa di comportamenti sbagliati come l’abuso di antibiotici. Bassetti, scienziato di fama internazionale, è tra i volti televisivi divenuti più noti al grande pubblico durante la pandemia. Infettivologo e ricercatore, è professore ordinario di Malattie infettive dell’Università di Genova e direttore del reparto Malattie infettive dell’Ospedale San Martino di Genova.

“Tra visione e realtà lo stato di salute della sanità digitale: il Covid ha insegnato cosa?” è l’argomento dell’incontro del 25 novembre alle 10 in cui si parla di ricerca e innovazione per la salute del futuro. In apertura la lezione magistrale “Robotica e Intelligenza Artificiale nella sanità: visioni sul futuro prossimo” tenuta dal fisiocritico Domenico Prattichizzo, Senior Scientist dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, docente di Robotica all’Università di Siena e neodelegato del rettore per il Trasferimento tecnologico. A seguire la tavola rotonda “Il PNRR, gli investimenti per l’innovazione in sanità: gli aspetti organizzativi e le soluzioni tecnologiche” con Alessandro Lovari docente di Comunicazione pubblica, Comunicazione istituzionale e Tecnologie digitali all’Università di Cagliari, Valter Fraccaro presidente Partenariato SAIHub – Siena Artificial Intelligence Hub, Francesco Di Costanzo presidente Fondazione Italia Digitale, Fabio Glave Amministratore Delegato e CEO Gieffe Research Centro di Ricerca e Trasferimento Tecnologico Industria 4.0, Federico Gelli direttore della Direzione Sanità della Regione Toscana. A coordinare l’iniziativa sarà il giornalista Duccio Rugani direttore di Siena Post.

“Ambiente accessibile, società inclusiva” è il titolo della tavola rotonda del 26 novembre alle 17.30 che guarda non al disabile ma alla “persona con disabilità” permanente o temporanea. Il titolo è mutuato da quello del progetto lanciato dall’Associazione internazionale HDC-Health Dialogue Culture che sarà illustrato da Spartaco Mencaroni, medico nella direzione sanitaria dell’ospedale di Lucca e membro della Commissione internazionale di HDC. Di “accessibilità tra salute e ben-essere” tratterà Vittoria Doretti, direttrice dell’area Promozione ed Etica della Salute dell’Azienda USL Toscana sud est e responsabile della rete toscana Codice Rosa, e a seguire una serie di esperienze sul campo: l’impegno della politica brasiliana Cidinha Siqueira per una città accessibile per tutti; un progetto toscano per ragazzi tra sport e inclusione raccontato da Paola Paulesu e Marino Brancaccio, fisioterapista di Arezzo e architetto di Firenze; il supporto dei musei senesi alle persone affette da Alzheimer e ai loro familiari narrato da Maria Cammelli responsabile dei progetti educativi e di accessibilità della Fondazione Musei Senesi; infine alcune esperienze di accoglienza al Museo Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici descritte dal conservatore del Museo Andrea Benocci e da Chiara Bratto, responsabile Comunicazione e iniziative della stessa Accademia. La conduzione dell’incontro è affidata alla geriatra Anna Bevilacqua, direttrice sanitaria del Centro per la Riabilitazione e le Diverse Abilità di Prato.

programma 24 novembre

programma 25 novembre

programma 26 novembre

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X