In Eventi, Spettacoli

Doppio appuntamento con la violinista Giulia Rimonda, vincitrice del Premio “Giovanna Maniezzo” e con il baritono statunitense Chris Turner

L’Accademia Chigiana presenta 2 concerti a Palazzo Chigi Saracini martedì 13 giugno e venerdì 16 giugno nel quadro del Festival internazionale “Primavera Chigiana 2023”. Sul palco di palazzo Chigi Saracini la giovane violinista Giulia Rimonda, vincitrice della IV edizione del Premio “Giovanna Maniezzo”, accompagnata per l’occasione dal pianista Lorenzo Nguyen, anch’egli allievo chigiano, componente del Trio Chagall, formazione cameristica di fresca nomina quale artista YCAT (Young Classical Artist Trust), vincitore dell’edizione 2020 dello stesso premio.

Il Premio “Giovanna Maniezzo” 2022, intitolato alla memoria della collaboratrice per le relazioni esterne dell’Accademia Chigiana tragicamente scomparsa nel 2018 e istituito nel 2019 grazie al generoso contributo del Prof. Avv. Marcello Clarich, è stato conferito alla violinista italiana Giulia Maria Rimonda, allieva del corso di Violino tenuto all’Accademia Chigiana da Salvatore Accardo, “per le attività di comunicazione, promozione e divulgazione della musica, realizzate con continuità e professionalità sempre crescente, sfruttando le possibilità offerte dai canali digitali che lei utilizza con intelligenza, maturità ed efficacia.

In programma Quattro pezzi romantici per violino e pianoforte di Antonin Dvorak, compositore ceco, tra i principali musicisti europei dell’Ottocento e il maggior rappresentante della scuola nazionale ceca: quattro miniature per violino e pianoforte che riverberano gli aspetti più brillanti e immediati dell’elemento popolare; Sonata n.3 in do minore op.45 di Edvard Grieg, l’ultimo capolavoro di musica da camera del compositore norvegese; la composizione più estroversa del ciclo “Baal Shem” di Ernest Bloch, intitolata Nigun (improvvisazione), in cui il compositore tenta di ricreare la sensazione del canto estatico e religioso ebraico, attraverso la melodia riccamente ornata in ascesa verso un picco di intensa spiritualità. Chiude la serata la Sonata n.2 in re maggiore op.94 bis del compositore russo Sergej Prokof’ev, trascrizione dello stesso autore di una sua sonata per flauto a un anno dalla sua stesura (1944), con l’assistenza del violinista David Oistrakh.

Il 16 giugno alle ore 19.30 avrà luogo il concerto per voce e pianoforte, tenuto a Palazzo dal cantante statunitense di fama internazionale, Chris Turner, accompagnato al pianoforte da Antonio Artese. Celebre per le sue interpretazioni che presentano al pubblico i repertori più diversi, dal teatro d’opera al musical, il famoso baritono interpreta per il pubblico senese un ciclo di American Songs composte dai più grandi autori d’oltreoceano dal Novecento ad oggi: Samuel Barber, Aaron Copland, Charles Yves, John Jacob Niles, Ned Rorem e Lee Hoiby.

I biglietti dei concerti sono acquistabili presso la biglietteria di Palazzo Chigi Saracini da lunedì a venerdì dalle 11.00 alle 18.00. Il giorno del concerto i biglietti saranno acquistabili presso la sede dello spettacolo a partire dalle ore 16:00.

È possibile prenotare telefonando ai numeri 0577.220922 e 333.9385543 negli orari di apertura della biglietteria o inviando una email a biglietteria@chigiana.org. Il prezzo dei biglietti varia da 5€ a 20€.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X