Il Comune di Siena ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001:2015 attribuita da RINA Services S.p.A.

De Mossi:”Riconoscimento che rappresenta un’eccellenza a livello nazionale”

E’ stata conseguita dal Comune di Siena Direzione Affari Generali ed Amministrativi – Stazione Unica Appaltante, Gare, Controllo Unico Acquisti la certificazione di qualità avente ad oggetto la “Gestione di gare d’appalto e contratti come stazione appaltante e centrale di committenza. Selezione e gestione delle polizze assicurative dell’Ente e cura dei rapporti con le compagnie assicurative.
“Un riconoscimento che rappresenta un’eccellenza a livello nazionale – ha detto il sindaco Luigi De Mossi – infatti, attualmente sono poche le strutture che si possono fregiare dell’importante certificazione relativamente agli uffici e procedimenti di gara”.
La certificazione di qualità è stata attribuita da  RINA Services S.p.A.  secondo la norma  UNI ISO 9001:2015 ed ha validità triennale sul territorio dell’Unione Europea.
Il percorso della certificazione è stato avviato lo scorso anno ed ha comportato un grande lavoro dal punto di vista amministrativo, che ha consentito di strutturare al meglio le procedure interne e di mettere a punto un sistema gestionale che, partendo da scelte di politica per la qualità e da un’adeguata valutazione dei rischi e delle criticità insite nel sistema degli appalti pubblici, sia in grado di coniugare legalità, imparzialità, trasparenza, correttezza delle procedure, con obiettivi di efficienza e soddisfazione di risultato.
La certificazione ottenuta attesta i requisiti di legalità, trasparenza ed efficace organizzazione del lavoro con riferimento sia agli utenti esterni, che a vario titolo sono coinvolti nel processo d’appalto, operatori economici e istituzioni, sia agli standard qualitativi delle procedure utilizzate dagli uffici comunali chiamati a mantenere costanti ed elevare i propri standard di qualità delle procedure interne, ricercando continui spunti di miglioramento da sottoporre all’esame dell’ente certificatore.
La certificazione infatti è sottoposta a visite annuali di accertamento e mantenimento in occasioni delle quali si dovrà dimostrare di aver lavorato secondo gli standard condivisi e possibilmente migliorati e di aver raggiunto gli obiettivi prefissati.
Post suggeriti

Leave a Comment

X