In Palio

Sarà il “Gruppo Donatori di Sangue delle Contrade” a realizzare e offrire il Masgalano 2024. La giunta comunale di oggi, giovedì 21 dicembre, ha deliberato infatti di accogliere la proposta pervenuta al Comune di Siena dallo stesso Gruppo per “celebrare la sua fondazione e onorare il lavoro di tutti i volontari contradaioli che si mettono a disposizione”.

Abbiamo accolto tale proposta – spiega il Sindaco di Siena Nicoletta Fabio che ha illustrato l’atto durante la giunta – per dare il giusto risalto alla quotidianità dei gruppi donatori di sangue delle consorelle. Donare il sangue è un gesto di solidarietà concreta e negli anni le Contrade hanno svolto una proficua e capillare attività per promuovere e sensibilizzare tutta la comunità. Donare significa prodigarsi per il prossimo, cedere una parte della propria energia vitale a qualcuno che sta soffrendo e che ha un reale e urgente bisogno. Siamo sicuri che il Masgalano 2024 sarà un’opera che trasmetterà anche questi valori, peraltro fra quelli fondanti delle Contrade di Siena”.

Il Masgalano è il premio che viene assegnato alla Contrada la cui comparsa risulta essere la migliore per eleganza, dignità di portamento e coordinazione nel corso di entrambi i cortei storici che precedono il Palio.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X