In Eventi

Musei gratis e scontrini “anti violenza”

La giunta comunale, nella riunione che si è tenuta ieri giovedì 2 marzo, ha approvato il programma comunale per la giornata internazionale della donna 2023, proposto dal tavolo comunale di parità. Il programma prevede l’ingresso gratuito ai musei comunali e della fondazione Antico Ospedale Santa Maria della Scala per tutte le donne nella giornata dell’8 marzo; l’evento “Dialoghi su: chi ha già cambiato”, donne che hanno lasciato la loro impronta, una galleria di foto con breve didascalia di senesi e italiane di cui ricordare l’operato nei locali della Biblioteca Comunale degli Intronati; l’inserimento del numero anti violenza 1522 su tutti gli scontrini delle farmacie comunali dell’Asp “Città di Siena” con la frase: “Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522” per tutto il mese di marzo. 

L’otto marzo – commenta l’assessore alle pari opportunità Clio Biondi Santi che ha proposto la delibera – non deve essere solo una giornata simbolica, ma, anche attraverso le iniziative portate avanti dal Comune di Siena, deve contribuire alla diffusione di una cultura paritaria e non discriminatoria. Attraverso il lavoro del tavolo comunale di parità, che si è riunito nei giorni scorsi, torniamo a riflettere su temi così importanti dopo due anni di pandemia, che hanno limitato fortemente libera circolazione e aumentato disagi sociali, compreso quello legato alla violenza domestica sulle donne. Per questo dobbiamo aumentare gli sforzi per sensibilizzare i cittadini e le nuove generazioni su questi temi così delicati”. 

 

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X