L’8 MARZO, PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA, SARANNO DISTRIBUITE MASCHERINE FFP2 E UN DÉPLIANT INFORMATIVO

Illuminata di giallo Fonte Gaia

Per la Giornata Internazionale della Donna, il prossimo 8 marzo, la Giunta ha scelto di celebrare il mondo femminile con iniziative strettamente legate al momento che stiamo vivendo. <<Volevamo – ha dichiarato l’assessore alle Pari Opportunità Clio Biondi Santi – essere vicini alle donne in un modo utile e concreto, perché la riflessione sulla condizione femminile si dimostra particolarmente importante in un periodo come questo caratterizzato da una grave emergenza pandemica, che ha limitato fortemente la libera circolazione e aumentato i disagi sociali, con conseguenze pesanti  per le donne che, tra l’altro, ha visto aumentare fortemente anche gli episodi di discriminazione e di violenza>>. E proprio a causa del Covid-19 e della complessa situazione attuale che non permette di dar vita a eventi e incontri in presenza l’Amministrazione comunale ha optato per la distribuzione <<nei limiti della disponibilità di  mascherine FFP2 lavabili, con riportato il logo del Comune e il simbolo tradizionale della mimosa. Un gesto simbolico quanto potente realizzato anche con il prezioso contributo economico di Pam Panorama S.p.A.>>. Insieme alle protezioni individuali, verrà dato anche un dépliant informativo contenente non solo la storia e il significato di questa festa, che va intesa come momento di riflessione, ma anche i contatti utili e le associazioni che sul territorio prestano aiuto alle donne in difficoltà. Dal numero verde antiviolenza e stalking (1522) istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Pari Opportunità: un servizio pubblico attivo 24 ore su 24, che opera attraverso personale specializzato, alle realtà locali “Donna chiama Donna”, “Amica Donna Onlus” e “Donne Insieme Val d’Elsa Onlus”, che quotidianamente lavorano al fianco delle donne.

<<Si tratta di un piccolo  dépliant  – ha evidenziato l’assessore – ma contiene grandi storie: dalla nascita di questa Giornata, all’impegno profuso affinché le donne vittime di violenza non restino mai sole a combattere la loro difficile battaglia. Solo così, infatti, è possibile  sviluppare una cultura collettiva sempre più improntata sulle pari opportunità uomo-donna e sulla valorizzazione delle differenze di genere>>.

Durante la giornata dell’8 marzo  le mascherine e il dépliant saranno distribuiti nelle piazze di S. Miniato e Taverne d’Arbia, nella sede Auser dell’Acquacalda, della  Misericordia  a Isola d’Arbia, nella Parrocchia di Vico Alto, nella PAM a Porta Siena e nelle PAM Local in Banchi di Sotto e via Camollia. A chiusura della giornata sarà illuminata di giallo Fonte Gaia.

Post recenti

Leave a Comment

X