Prorogata la validità dei permessi temporanei gratuiti Ztl per le consegne a domicilio e l’azzeramento del ticket per i bus turistici

La Giunta comunale ha deciso di estendere alcune misure urgenti adottate per la ripresa della città nell’ambito della manovra straordinaria “Siena Ripartiamo Insieme”.

Tra queste la proroga fino al 31 marzo 2021 dell’azzeramento dei ticket dei bus turistici e la proroga della validità dei permessi temporanei gratuiti di accesso alla Ztl per gli esercizi che effettuano consegna a domicilio fino 30 aprile 2021.

La Giunta guidata dal sindaco Luigi De Mossi ha ritenuto opportuno facilitare, anche in questa ulteriore fase dell’emergenza pandemica, le attività interessate all’accesso Ztl senza gravare economicamente sulle stesse (e di conseguenza sulle famiglie che beneficiano dei loro servizi) mediante l’istituzione di uno specifico permesso temporaneo gratuito di ingresso alla Zona a traffico limitato per le consegne a domicilio con validità fino al termine dello stato di emergenza.

Le ditte inserite nell’elenco “Consegne a Domicilio” del Comune di Siena dovranno però seguire specifiche modalità: sono obbligate ad utilizzare autocarri inferiori a 35 quintali o autovetture intestati alla ditta o al titolare; potranno accedere da tutti i varchi di ingresso e uscita con esclusione dei varchi in ingresso dei Pispini e Sasso San Bernardino e Mascagni in uscita. L’accesso alla Zona Y storica è consentito solo dalle 6 alle 9.30 e Piazza del Campo (tratto superiore compreso tra Casato di Sotto e via Rinaldini) solo dalle 6 alle 10. La sosta è vietata e sono consentite solo operazioni di consegna. Per ottenere il permesso serve inviare la richiesta alla Polizia Municipale, Servizio Traffico, concessioni, Ztl.

Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito dell’Amministrazione comunale nella sezione Polizia Municipale:

https://www.comune.siena.it/La-Citta/Polizia-Municipale/Serv-traffico-concessioni-ZTL/Permessi-ZTL

Post recenti

Leave a Comment

X