In Notizie, Notizia Scorrevole

Un po’ romanzo di formazione, un po’ biografia divertita e pensosa, un po’ catalogo degli inciampi e dell’allegria del vivere. E’ “La mia vita raccontata male” lo spettacolo al Teatro dei Rinnovati previsto per venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 marzo all’interno della stagione “Metaversi” dei Teatri di Siena. Sarà Claudio Bisio il protagonista dell’eccentrica sequenza di racconti e situazioni che scandiscono una vita in cui si rispecchiano tutti.

Attingendo dal variegato patrimonio letterario di Francesco Piccolo, con la regia di Giorgio Gallione, Claudio Bisio e i musicisti Marco Bianchi e Pietro Guarracino (musiche di Paolo Silvestri) passano dal racconto della prima fidanzata alle gemelle Kessler, dai mondiali di calcio all’impegno politico, dall’educazione sentimentale alla famiglia, dall’Italia spensierata di ieri a quella sbalestrata di oggi, fino alle scelte professionali e artistiche che inciampano in Brecht o s’intrecciano con Mara Venier. In questa tessitura variegata e sorprendente si muove il noto attore accompagnato dai due musicisti d’eccezione, per costruire una partitura emozionante, spesso profonda ma pure giocosamente superficiale, personale, ideale, civile ed etica.

Appuntamento con lo spettacolo “La mia vita raccontata male” venerdì 15 marzo ore 21, sabato 16 marzo ore 21 e domenica 17 marzo ore 17. Info sul sito dei Teatri di Siena (www.teatridisiena.it).

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X