Mobilità sostenibile, attive due nuove ciclostazioni bike sharing

Installate in Strada Petriccio e Belriguardo e lungo la Passeggiata Piero Calamandrei a San Miniato

Cresce il servizio di bike sharing “Si Pedala” messo a disposizione dei cittadini dal Comune di Siena. Attive da ieri due nuovi ciclostazioni da 10 colonnine in strada Petriccio e Belriguardo e lungo la Passeggiata Calamandrei di San Miniato.

I due interventi di implementazione del servizio sono stati cofinanziati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nell’ambito del Progetto “Mosaico” del Comune di Siena.

Nuove ciclostazioni Il cicloposteggio in Strada Petriccio e Belriguardo, incrocio con via Quinto Settano, è posto in adiacenza all’ingresso della GSK Vaccines ed è gestito con il contributo dell’azienda farmaceutica in quanto funzionale al piano degli spostamenti casa-lavoro. L’altra ciclostazione è stata installata nel Parco Charles Darwin, lungo la Passeggiata Piero Calamandrei, vicino alla Residenza Universitaria di San Miniato.

“Il rinnovo e l’ampliamento del parco bici era un’azione necessaria in materia di mobilità sostenibile – ha spiegato il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici del Comune di Siena Andrea Corsi – la sinergia con GSK che ha voluto contribuire, insieme al Comune, alla gestione del nuovo cicloposteggio di Petriccio e Belriguardo, diviene fondamentale per incrementare la mobilità dolce dei lavoratori coinvolti negli spostamenti casa-lavoro e rende il progetto sostenibile anche da un punto di vista economico. E’ proprio sul miglioramento della quotidianità dei cittadini che un’amministrazione ha il compito di intervenire ed è per questo che abbiamo posto particolare attenzione a non sottrarre posti di sosta con l’installazione delle nuove ciclostazioni. I nuovi modelli di bici messe a disposizione garantiscono inoltre rispetto alle precedenti un più efficace utilizzo e mantenimento”.

Ampliati nei mesi scorsi, nella zona di San Miniato, le ciclostazioni di viale Bracci e piazza Togliatti, per un totale di 9 colonnine di cicloposteggio.

Tra gli interventi realizzati con i contributi della Legge n.160 del 27 dicembre 2019 per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di mobilità sostenibile, le ciclostazioni di Ravacciano, Acquacalda e Fortezza, per un totale di 14 colonnine.

Rinnovo del parco bici Nel mese di marzo sfruttando i fondi europei sono state acquistate 40 biciclette a pedalata assistita di nuova generazione, con maggiori prestazioni rispetto a quelle attualmente in servizio, dotate di motore centrale, freni a disco e batteria integrata nel telaio, e ordinate ulteriori 45 biciclette a pedalata assistita.

Con le nuove ciclostazioni e gli ampliamenti il servizio è attualmente costituito da 19 ciclostazioni e 195 colonnine cicloposteggiototali.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X