OPEN

In oltre 80 esercizi commerciali saranno esposte le immagini della mostra “Imagine All The People Sharing All the World” 2020 chiusa prematuramente a causa del lockdown 

OPEN: il Siena Awards apre le porte al mondo con una mostra diffusa in negozi e botteghe della Y storica del centro di Siena

SIENA – “OPEN – Apriamo la porta al mondo”. E’ questo il titolo della mostra diffusa che dal 23 ottobre al 5 dicembre accompagnerà il Siena Awards 2021 con il coinvolgimento di oltre 100 botteghe e negozi della Y storica del centro senese (via Banchi di Sopra, via Banchi di Sotto e via di Città). Saranno loro, infatti, ad accogliere nelle vetrine e negli spazi interni le immagini della mostra “Imagine All The People Sharing All the World” allestita in occasione del Siena Awards 2020 e chiusa prematuramente lo scorso anno a causa del lockdown. La mostra diffusa ‘OPEN’ è promossa e organizzata dal Comune di Siena nell’ambito del Siena Awards 2021. 

“Siena Awards – spiega Luigi De Mossi, sindaco di Siena – si conferma una manifestazione di livello internazionale, che pone la nostra città come riferimento mondiale del settore della fotografia. La presenza di artisti di così alto livello qualifica Siena e, allo stesso tempo, rende omaggio alla città. Lo scorso anno abbiamo sottolineato come, nonostante la pandemia, l’immaginazione non si sia fermata. Quest’anno, anche grazie all’evento diffuso che ci vede protagonisti, vogliamo ancora di più radicare la bellezza: un’occasione per unire a un’iniziativa di carattere culturale di respiro internazionale il nome di Siena, città di straordinaria ispirazione per la ricerca fotografica. Le precedenti edizioni della rassegna hanno riscosso un notevole successo di pubblico e di critica e, oltre a contribuire alla diffusione di una cultura delle immagini orientata verso valori etici e formali, Siena Awards è strumento di attrattività turistica in questo periodo dell’anno”.

“La mostra “Imagine All The People Sharing All the World” del 2020 – aggiunge Luca Venturi, fondatore e art director del Siena Awards – ha dovuto chiudere le porte a causa del Covid, proprio come è accaduto a molti dei negozi che ospiteranno le immagini fotografiche. Con la mostra diffusa ‘OPEN’, resa possibile dal concreto supporto del Comune di Siena che ha preso in carico l’iniziativa, ripartiremo da dove eravamo rimasti lo scorso anno e trasformeremo le location diffuse dei negozi in spazi originali per raccontare le tante culture e anime della fotografia internazionale che contraddistinguono, da sempre, il nostro festival delle arti visive. Questa esposizione, infatti, vuole essere una vera e propria riapertura condivisa con chi unisce le forze per darsi coraggio e guardare al futuro con fiducia, entusiasmo e ottimismo. Il ‘mondo dell’immaginazione’ che anima da sempre il Siena Awards serve anche a questo: a immaginare di non essere mai soli. Con questo spirito la mostra OPEN, che richiama la scritta sulla porta dei negozi di tutto il mondo quando sono aperti, sarà una sorta di riavvolgimento del nastro”. 

Il Siena Awards animerà Siena e dintorni dal 23 ottobre al 5 dicembre con un ricco programma di mostre, workshop, photo tour, seminari, conferenze, proiezioni e visite guidate alla scoperta del territorio. L’ospite d’eccezione, per la prima volta in Italia, sarà il fotoreporter americano Steve Winter con “Big Cats”, la più grande retrospettiva mai realizzata su di lui. Il festival delle arti visive, inoltre, darà spazio alle opere di tanti altri grandi obiettivi internazionali: da Brent Stirton, icona del fotogiornalismo con una mostra monografica allestita nel Centro culturale “La Tinaia” di Sovicille, alle mostre collettive che riuniranno scatti e video straordinari in arrivo da tutto il mondo, premiati nei tre concorsi promossi dal Siena Awards (“Siena International Photo Awards”, “Creative Photo Awards” e “Drone Photo Awards”). 

Le mostre del Siena Awards 2021. La retrospettiva dedicata a Steve Winter, “Big Cats”, sarà ospitata nel Museo di Storia Naturale di Siena e raccoglierà immagini potenti e commoventi che il fotografo americano ha realizzato nel corso della sua carriera di fotogiornalista conservazionista per il National Geographic puntando a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della conservazione della specie dei grandi felini. Le spettacolari immagini di leopardi delle nevi, tigri, puma e giaguari accompagneranno i visitatori alla scoperta di alcuni dei gatti selvatici più sfuggenti al mondo fotografati da Steve Winter nel loro habitat naturale: dalle montagne dell’Himalaya alle giungle e praterie dell’India, dalle Montagne Rocciose dell’America occidentale alla California, fino ai fiumi amazzonici del Sud America. A unire ogni scatto sarà l’obiettivo eccezionale di Steve Winter, capace di evidenziare la bellezza di questi felini e di informarci sulle minacce che ogni giorno affrontano nel condividere il loro habitat con l’uomo.

La mostra monografica di Brent Stirton animerà, invece, il Centro culturale “La Tinaia” di Sovicille. Brent Stirton, icona sudafricana del fotogiornalismo pluripremiato per i suoi reportage pubblicati su grandi testate internazionali e premiato come “Migliore autore” all’edizione 2020 del SIPA, Siena International Photo Awards, accenderà i riflettori, attraverso i suoi scatti, sulle barbarie inflitte dai bracconieri nei confronti degli animali in Paesi come Africa, Asia e Sud America. Le immagini esposte a Sovicille, in particolare, saranno dedicate ai traffici dei corni dei rinoceronti, alla misteriosa strage di quattro gorilla nel Parco Nazionale di Virunga e agli insegnamenti rivolti ai rangers per nascondersi e sopravvivere ai gruppi paramilitari e bracconieri in Congo.

Gli spazi dell’ex distilleria dello Stellino, alle porte di Siena, ospiteranno ancora una volta gli scatti vincitori delle dodici categorie del Siena International Photo Awards, SIPA, con la mostra “Imagine all the People Sharing all the World”. L’esposizione vedrà protagoniste vere e proprie opere d’arte, con foto e video nati dall’immaginazione e dall’arte visiva di Premi Pulitzer, pluripremiati vincitori del World Press Photo, fotografi di National Geographic e altri grandi nomi della fotografia internazionale. 

Si intitola, invece, “I wonder if you can”, la mostra che raccoglierà gli scatti vincitori delle 19 categorie del Creative Photo Awards, concorso internazionale del Siena Awards dedicato alla fotografia artistica e creativa e aperto a fotografi contemporanei che sovvertono le aspettative dello spettatore con un approccio innovativo rispetto alla fotografia tradizionale. L’esposizione sarà allestita in Piazza Matteotti, Piazza Madre Teresa di Calcutta, Via Pianigiani e La Lizza. Nove, invece, le categorie del Drone Photo Awards, i cui vincitori saranno protagonisti della mostra “Above us only sky” allestita nel Chiostro Basilica di San Domenico per la quarta edizione dell’unica mostra collettiva realizzata in Italia sulla fotografia aerea. Il ricco programma del Siena Awards sarà completato dalla mostra “Look beyond”, allestita nell’Area Verde Camollia 85 con le opere di Peyman Naderi, fotografo d’arte e ritrattista iraniano specializzato nella manipolazione di luci, ombre e colori per un nuovo genere di Dark Portrait Photography.  

Info e social Siena Awards. Il sipario del Siena Awards 2021 si alzerà sabato 23 ottobre con l’inaugurazione delle mostre del Festival che saranno, poi, aperte fino al 5 dicembre con i seguenti orari: il venerdì, dalle ore 15 alle 19, e il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 19. Il festival Siena Awards è promosso dall’associazione culturale Art Photo Travel in coorganizzazione con il Comune di Siena, con il patrocinio di Ministero degli Esteri, Ministero della Cultura, Università degli Studi di Siena, Regione Toscana e Camera di Commercio di Siena e Arezzo. I Main Partner dell’evento sono Banca Mediolanum, Etruria Retail, Carrefour Market, Lumix, Siena Ambiente e la catena di negozi specializzati foto/video “Il Fotoamatore”. Il partner tecnico è Rete Ivo, Internet Veloce Ovunque. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.festival.sienawards.com e seguire i canali social su Facebook, sienawards; Instagram, @sienawards; Twitter, Siena Awards e YouTube Siena Awards.

Post suggeriti

Lascia un Commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X