Il cicloturismo: tre giornate formative nell’ambito del progetto Terre di Siena Slow

Il 23 gennaio a Colle Val d’Elsa, 20 febbraio a Buonconvento e 17 marzo a Siena

II Comune di Siena in qualità di soggetto capofila della Gestione associata della Via Francigena nell’ambito di Terre di Siena Slow, progetto condiviso da istituzioni e associazioni locali che propone itinerari, servizi e accoglienza specializzata per cicloturisti, ha organizzato tre giornate formative per tecnici professionisti e imprenditori turistici. L’obiettivo è quello di valorizzare le struttura ricettiva nel territorio senese coinvolgendo attivamente i protagonisti della Via Francigena Toscana.

Un lavoro di squadra che punta sui servizi di ricettività per il cicloturismo. Settore in grande crescita: il suo impatto economico in Europa si aggira intorno ai 44 miliardi di euro, mentre il suo valore economico in Italia è pari a circa 2,1 miliardi di euro. Non solo, si calcolano almeno 6 milioni di persone che hanno trascorso una vacanza utilizzando la bicicletta e i cicloturisti sono aumentati, dal 2013 ad oggi, del 41%.

<<Ed è proprio in quest’ottica – ha sottolineato l’assessore al Turismo Alberto Tirelli – che l’Amministrazione ha scelto di puntare su un percorso formativo studiato ad hoc per gli addetti ai lavori coinvolgendo, anche, gli ordini professionali come quelli degli architetti, geometri, periti, agronomi e forestali, incentivandoli a investire nei servizi di ricettività per un segmento strategico. Il turismo delle due ruote è un turismo attento che vive il nostro territorio, soggiornandoci più giorni, in modo tranquillo, slow come piace a tantissime persone. Ecco perché occorre adeguarsi e aggiornarsi sulle richieste che arrivano da questo mondo diventando sempre più competitivi e attrattivi>>.

Nei tre appuntamenti in calendario: il 23 gennaio a Colle Val d’Elsa nella sala ridotto del Teatro del Popolo, il 20 febbraio a Buonconvento a Palazzo comunale e il 17 marzo al complesso museale  Santa Maria della Scala a Siena, verrano così illustrate ai partecipanti le soluzioni, le tecniche e le modalità, per accogliere nel miglior modo possibile il cicloturista in un’ottica strategica e di opportunità economica.

Per scoprire nel dettaglio il programma e le modalità di iscrizione visitare il sito del Comune https://www.comune.siena.it/Il-Turista/Turismo/Cicloturismo oppure chiamare i numeri: 0577 534506-502.

Post suggeriti

Leave a Comment

X