Pomeriggio dedicato a Giovannino Guareschi

Sarà dedicato a Giovannino Guareschi (1908-1968), l’incontro in programma mercoledì 16 gennaio alle ore 17,30 nella Sala Storica della Biblioteca Comunale degli Intronati (via della Sapienza, 5).

Tra gli scrittori italiani più letti nel mondo, in assoluto il più tradotto, nonché creatore del personaggio di Don Camillo l’eterno antagonista dell’agguerrito sindaco Peppone, noti al grande pubblico per la trasposizione cinematografica che registrò grande successo negli anni ‘50. Direttore, dal 1945 al 1957, del settimanale “Candido” Guareschi nei suoi libri offre un’acuta analisi della società italiana all’indomani della seconda Guerra Mondiale.

L’appuntamento, ad ingresso libero, permetterà, grazie agli interventi dello scrittore Egidio Bandini, del vignettista Alfio Krancic e del presidente della Biblioteca Raffaele Ascheri, di conoscerne non solo il Guareschi scrittore, ma anche il giornalista e disegnatore satirico, soprattutto la vita intensa, e a tratti drammatica, di questo grande intellettuale al quale Siena rende omaggio a 50 anni dalla sua morte.

Gli incontri organizzati dalla Biblioteca Comunale degli Intronati proseguiranno il 18 gennaio con la presentazione del libro Codice Galilei. I mestieri dello scientifico (Edizioni Betti, 2018) da parte della scrittrice Alessandra Cotoloni e, il 25 gennaio con quella di Little China Girl. L’ombra della mafia cinese su Firenze (Edizioni Betti, 2018), insieme all’autore Massimiliano Scudeletti il giornalista del Corriere Fiorentino.

 

DATA

16 gennaio

LUOGO

Biblioteca degli Intronati

INGRESSO

Gratuito

0 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X