In Eventi, Incontri

Giovedì 15 novembre alle ore 17,30 Mario e Raffaella Zelia Ruscitto presenteranno nella Sala Storica della Biblioteca comunale degli Intronati (via della Sapienza, 5) il loro libro “Le quattro vite di Caterina” (Pascal Editrice, 2018). All’appuntamento, a ingresso libero, interverranno Annalisa Coppolaro Nowell, giornalista e scrittrice, e Raffaele Ascheri, presidente del cda della Biblioteca.

Nella Puglia agricola e ancora feudale dei primi decenni del secolo, dove i contadini hanno solo doveri e mai diritti, una bimba di nome Caterina rimane orfana dei genitori. La piccola viene “messa a servizio” presso ricchi signori. Da quel momento la sua infanzia e adolescenza saranno un susseguirsi di sfruttamento, umiliazioni e abusi, fino alla violenza carnale da parte del padrone, una gravidanza clandestina e l’allontanamento imposto dalla sua creatura. Ma Caterina troverà in sé la forza per ribellarsi al destino di dolore e abbandono che qualcuno vorrebbe assegnarle, fuggendo, dal suo paese, a Roma.

Attraverso il lavoro e la scoperta cosciente della propria femminilità, conquisterà una piena dignità di donna, nonostante la sua “avventura” debba incrociare uno dei momenti più tragici per l’Italia, la seconda Guerra Mondiale, i bombardamenti, l’occupazione.

Intrecciando la storia di una ragazza con la storia di tutta la Nazione, questo racconto segue il parallelo percorso di rinascita dell’Italia e di Caterina dall’oppressione verso il riscatto morale e civile.

Mario Ruscitto è nato nel 1946 a San Nicandro Garganico (FG). E’ stato insegnante e direttore dei servizi amministrativi nelle scuole statali. Collabora con giornali cartacei e on line. Ha pubblicato, per la casa editrice Publigrafic: I ragazzi degli anni ‘20 (2012); Una vita a mani nude (2013); Storie di sogni illusioni e tradimenti (2014); Il tempo della libellula (2015).

Raffaella Zelia Ruscitto è nata nel 1972 a San Severo (FG). Giornalista pubblicista, è direttore responsabile del quotidiano indipendente senese ilcittadinoonline.it. Ha pubblicato San Nicandro, la mia terra, la mia gente (Gioiosa Editrice, 2009).

DATA

15 novembre

LUOGO

Biblioteca comunale degli Intronati

INGRESSO

Gratuito

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X