Programma Palio

Programma Palio 16 agosto

Il Palio di Siena è una Festa di Popolo, una giostra profondamente vissuta dai senesi. Il vero significato del Palio si ritrova nelle Contrade, nel loro fortissimo senso di appartenenza al territorio, alle tradizioni, alla storia. Le Contrade conservano la loro struttura territoriale e organizzativa dal Medioevo e sono rette esclusivamente dal volontariato dei “Contradaioli”. Si tratta di grandi comunità nate come Compagnie Militari durante il regno dell’Antica Repubblica Senese. Le Contrade, in seguito, assumono anche aspetti di mutualità e, regimate ciascuna dal proprio Statuto, perseguono costantemente attività benefiche. Citiamo, ad esempio, i vari interventi economici prestati presso le zone terremotate e la presenza sul territorio per fornire ogni tipo di sostegno. Le Contrade si nutrono principalmente di affetti solidi, di condivisione di valori, di intenti, di regole e tradizioni.

La Corsa del Palio infatti è solo l’apice della “vita contradaiola” che si consuma durante tutto l’anno tramandano di generazione in generazione le esperienze ma soprattutto l’amore e l’attaccamento a Siena.

Le celebrazioni connesse al Palio iniziano tre giorni prima della Corsa e comprendono diverse rievocazioni storiche mentre il Popolo indossa i colori delle proprie Contrade con grande fierezza. I canti senesi, i colori delle bandiere che sventolano orgogliose, le cerimonie religiose che si fondono con le tradizioni pagane; sono probabilmente solo alcuni fra gli aspetti che rendono magico il Palio di Siena.

Il momento più suggestivo dei “quattro giorni di Palio” è forse la “cena della Prova Generale”, cena propiziatoria che si tiene contemporaneamente nelle Contrade il 15 agosto e che riunisce i rispettivi Popoli in festa, sperando nella vittoria il giorno successivo.
▂▂

13 AGOSTO

  • Ore 13,00* (circa) – Assegnazione cavalli alle Contrade tramite estrazione a sorte
  • Ore 19,15 – 1^ Prova

(* gli orari sono soggetti ad eventuali variazioni)

▂▂

14 AGOSTO

  • Ore 9,00 – 2^ Prova
  • Ore 16,15- Partenza Processione del Cero da Piazza del Campo fino al Duomo
  • Ore 19,15 – 3^ Prova
  • Ore 22,15 – Concerto Banda Città del Palio in Piazza del Campo

▂▂

15 AGOSTO

  • Ore 9,00 – 4^ Prova
  • Ore 10,00 – Messa Solenne dell’Assunta in Cattedrale.
  • Ore 11,30 – Teatro dei Rinnovati. Cerimonia di consegna del Premio Mangia ad un senese che si è contraddistinto per meriti in Italia e nel Mondo dando così lustro al buon nome della città di Siena
  • Ore 19,15 – Prova Generale preceduta dalla sfilata del Drappello dei Carabinieri a Cavallo.
  • Ore 21 (circa) – Cena della Prova Generale nelle Contrade. (Nel territorio di ogni Contrada che partecipa al Palio viene effettuata una cena tradizionale e propiziatoria). L’atmosfera che si respira è molto suggestiva e si coglie il grande sentimento di appartenenza che lega i “contradaioli” alla propria Contrada. E’ possibile acquistare le tessere per partecipare alla cena contrattando la Contrada prescelta. Ogni Contrada dispone di sito web sul quale si trovano tutte le informazioni ed i contatti necessari.

▂▂

16 AGOSTO

  • Ore 7,45 – Messa del Fantino (Messa officiata dall’Arcivescovo presso la Cappella esterna del Palazzo Pubblico dedicata alla benedizione dei Fantini che parteciperanno al Palio)
  • Ore 9,00 – “Provaccia”.
  • Ore 14,00/14,30 (circa, ogni Contrada stabilisce in autonomia l’orario) – Benedizione del Cavallo (il cavallo viene condotto nell’Oratorio della Contrada dove il Parroco celebra un breve rito di buon auspicio per la Contrada e per la Benedizione del Cavallo)
  • Ore 17,15 – Sfilata del Drappello dei Carabinieri a Cavallo, seguita dal Corteo Storico
  • Ore 17,20 – Ingresso Corteo Storico
  • Ore 19,00 – Corsa del Palio. I cavalli si recano alla “Mossa” ma la partenza è determinata dalla Contrada “di rincorsa” pertanto la durata della corsa non è prevedibile. In ogni caso il Palio si deve concludere prima che cali la luce
    ▂▂

Info utili per il 16 agosto:

  • È proibito accedere alle tribune (palchi) oltre le ore 16.30.
  • È consentito l’accesso all’interno della Piazza da via Duprè dalle ore 16.50 fino al raggiungimento del numero massimo consentito e comunque non oltre le 17.50.
  • È interdetto l’accesso alla Piazza ai minori di anni 10 anche se accompagnati da maggiorenni.
  • È vietato condurre cani.
  • È vietato introdurre nella Piazza del Campo, per assistere al Palio, sedie o sgabelli di qualunque specie, carrozzine, tavoli, panche, cassette o altri oggetti simili.
  • È vietato introdurre o detenere, nel “Campo”, bottiglie o contenitori in vetro o metallo e bevande alcoliche di qualunque gradazione.
  • È vietato introdurre o detenere nel “Campo”, contenitori muniti di tappo e bottiglie di acqua o bibite congelate anche se prive di tappo.
  • È vietato assistere alle prove e al palio in piedi sui colonnini.
  • È vietato transitare o intrattenersi intorno al Verrocchio, dietro il palco delle comparse, dietro i materassi a San Martino, sotto i palchi, all’interno della recinzione di Fonte Gaia, allo sbocco del Casato.

771 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X