PROROGATA, AL 15 NOVEMBRE, LA SCADENZA DEL BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE 2021

Modificato un requisito richiesto per accedervi
 
Per favorire, in un periodo di grave crisi economico sociale causata dalla pandemia da Covid-19, la massima partecipazione al Bando per l’assegnazione dei contributi a integrazione dei canoni di locazione relativamente al periodo 1/1/2021-31/12/2021, l’Amministrazione ha deciso di prorogare la sua scadenza al 15 novembre avendo modificato un requisito richiesto per l’ammissione.
Infatti, è stato previsto che per la partecipazione dei cittadini extracomunitari sia necessaria la sola dichiarazione circa la “non titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili o quote di essi ubicati su tutto il territorio italiano o all’estero, ivi compresi quelli dove ricorre la situazione di sovraffollamento, il cui valore complessivo sia superiore a 25.0000 euro” e non anche la produzione del così detto “certificato di impossidenza” (ovvero la dichiarazione dell’Autorità del Paese di origine, tradotta in italiano, attestante che tutti i componenti maggiorenni del nucleo familiare non possiedano alloggi nel proprio paese di origine), che verrà eventualmente richiesto in fase di verifica della veridicità della dichiarazione resa.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al Servizio politiche abitative in Casato di Sotto, 23  SIENA, Tel. 0577/292277 – 292369 – 292435, oppure andando all’indirizzo Internet http://www.comune.siena.it  seguendo il percorso: IL COMUNE – SERVIZI – SERVIZIO PATRIMONIO E POLITICHE ABITATIVE – BANDI E GRADUATORIE POLITICHE ABITATIVE.
Post recenti

Lascia un Commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X