“RiGenerazione – Giovani mestieri creativi”: il progetto del Comune per lo sviluppo di nuove imprese under 35

Le domande devono pervenire entro il prossimo 25 ottobre

“RiGenerazione – giovani mestieri creativi” è un progetto del Comune di Siena in collaborazione con quello di Perugia, nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Sinergie”, promosso da ANCI e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile universale a valere sul “Fondo Politiche Giovanili”. Lo scopo è di dare impulso all’imprenditoria giovanile del territorio sostenendo la nascita, lo sviluppo e la diffusione di nuove realtà creative anche in un’ottica di riqualificazione dei centri storici delle due città. Cinque i giovani senesi, di età compresa tra 18 e 35 anni, che potranno, dopo un’attenta selezione, usufruire di percorsi di formazione, spazi di co-working e attività di networking, utili a promuovere le proprie idee imprenditoriali. Ad ospitare, a Siena, questa neo “officina”, saranno le ”Scuderie” di Villa Rubini Manenti che prenderanno il nome di ‘LABottega young’. Per tutta la durata del percorso, interamente gratuito e che inizierà a breve, saranno quindi messi a disposizione servizi tecnici, gestionali, di consulenza e mentoring per avviare al meglio la realizzazione dei progetti selezionati. Inoltre ai cinque giovani verrà riconosciuta una borsa lavoro pari a 700 euro mensili lordi omnicomprensivi per un massimo di 7 mesi. A ciò si aggiungerà, al termine del percorso e costituendosi in forma giuridica, la possibilità di utilizzare in comodato d’uso gratuito, fino al 31 dicembre 2022, LABottega young, insieme agli strumenti e ai mobili del quale sarà dotata. In più, la gestione dei canali di comunicazione (sito ufficiale e social network) avviati durante la realizzazione della start-up.

 <<Vogliamo sostenere i giovani perché ritengo che – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Giovanili Clio Biondi Santi – è proprio da loro che dobbiamo ripartire per un rilancio del tessuto economico e imprenditoriale del nostro territorio. Abbiamo bisogno di nuove idee affiancate però dall’esperienza, ecco perché credo molto nell’offerta di tutoring e formazione che il bando propone>>.

E’ un progetto che punta anche su strategie di interazione territoriale tra residenti, studenti universitari, associazioni e imprese artigiane cittadine, motivo per il quale il numero di soggetti partner è cospicuo: Fondazione Monte dei Paschi di Siena in ATS (associazione temporanea di scopo composta dalla stessa Fondazione, Università degli Studi di Siena, Siena Art Institute Onlus, Fine Arts Department School of Art Pratt Institute of New York, dID-Distretto interni e Design, Centro Sperimentale del Mobile e dell’Arredamento S.r.l., CNA – Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa – Associazione di Siena, Confartigianato Siena, Consorzio cooperative Archè, Associazione TV Spenta, Associazione Gruppo Effetti Collaterali e Fotograficamente Siena) e Officine Fratti APS, Università dei Sapori Scarl – Perugia, CNA Umbria, Ecipa Umbria Scarl– Perugia in qualità di partner progettuali. La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 20, del prossimo 25 ottobre e dovrà essere indirizzata a: Ufficio Protocollo del Comune di Siena, Piazza Il Campo n. 1, 53100 Siena. Potrà essere presentata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno oppure con PEC e con oggetto: “RiGenerazione – giovani mestieri creativi”, all’indirizzo comune.siena@postacert.toscana.it.

I candidati saranno poi contattati per il colloquio di valutazione tramite mail ordinaria e pubblicazione sul sito del Comune. Inoltre potranno visitare lo spazio, attualmente in ristrutturazione, su appuntamento entro il 15 ottobre.

Per ulteriori informazioni consultare il link: https://www.comune.siena.it/Il-Comune/Servizi/Politiche-Giovanili, o telefonare allo: 0577-292438, oppure inviare una email a: giulietta.bonechi@comune.siena.it

Post suggeriti

Leave a Comment

X