Roberto Cresti svela “Siena e i suoi personaggi nei secoli”

L’11 febbraio alle 17.30 nella sala Storica della Biblioteca degli Intronati

Martedì 11 febbraio alle ore 17,30, nella Sala storica della Biblioteca comunale degli Intronati (via della Sapienza, 5), un nuovo appuntamento, a ingresso libero, con il libro di Roberto Cresti “Siena e i suoi personaggi nei secoli – vol. III” (Pacini, 2019). A presentare  l’opera lo storico Mario Ascheri, profondo conoscitore della situazione politico-istituzionale della Siena di quel periodo, Raffaele Ascheri, Presidente della Biblioteca comunale degli Intronati e lo stesso autore.

Dopo i primi due volumi, pubblicati nel 2017 e nel 2018 sempre dalla Pacini Editore, dove si ripercorrevano le vicende storiche senesi dalle origini fino al XIII secolo, in questo terzo lavoro Cresti prosegue il percorso approfondendo l’arco temporale compreso tra il Duecento e la metà del Quattrocento.

Il libro si apre con un capitolo dedicato a una delle personalità senesi più conosciute, Provenzano Salvani, del quale viene proposto un quadro biografico e un’interpretazione del suo agire politico-diplomatico piuttosto innovativo, e al governo dei Nove Governatori, che rimase in carica fino al 1355.

A seguire un argomento estremamente intrigante e di norma poco dibattuto dalla storiografia tradizionale, quale la vita religiosa cittadina sempre tra il XIII e il XIV secolo, approfondendo tematiche come il rapporto tra le istituzioni ecclesiastiche e quelle civili, le principali festività della Chiesa medievale senese, in particolare quella dell’Assunta, e le figure più significative che rappresentarono questo mondo, come il domenicano Ambrogio Sansedoni.

In conclusione, l’ultimo capitolo ci accompagna nel Quattrocento senese, focalizzando l’attenzione sulla figura di Antonio Petrucci, cugino del padre di Pandolfo, futuro signore della città, uomo politico, condottiero, letterato, che segnò grandemente le vicende della prima metà del secolo.

DATA

11 febbraio

LUOGO

Sala Storica della Biblioteca degli Intronati

INGRESSO

Gratuito

4 Condivisioni
Post suggeriti

Leave a Comment

X