In Notizie, Notizia Scorrevole

Sabato 6 aprile al Santa Maria della Scala il primo dei quattro appuntamenti. Giordano: “Siena al centro di un confronto fra importanti realtà nazionali e internazionali”

 

 

La gestione sanitaria dei grandi eventi è al centro della prima delle quattro giornate degli Stati generali della salute – Siena 2024, la serie di incontri e tavoli di lavoro organizzati dall’amministrazione comunale senese per confrontare le migliori pratiche italiane, e non solo, in campo sanitario.

Si comincia con ‘La gestione sanitaria dei grandi eventi’, in programma sabato 6 aprile, a partire dalle 10 di mattina, nella sala Italo Calvino del Museo Santa Maria della Scala: sarà l’occasione per un confronto tra esperienze a livello nazionale e internazionale e un’analisi delle procedure che vengono utilizzate per garantire un’adeguata risposta sanitaria e organizzativa durante iniziative di grande richiamo per il pubblico. Ad essere coinvolti direttamente saranno la Asl Roma 1, il Comune di Ivrea, il Comitato Festa Sant’Agata insieme al Comune di Catania, il Distretto emergenze di Siviglia e l’Andalusia e la Centrale operativa 118 Siena-Grosseto.

Nel dettaglio, a partire dalle 10, prenderanno la parola Roberta Volpini, direttore amministrativo della Asl Roma 1, che terrà l’intervento su ‘Piano sanitario e rischio emergenza Giubileo 2025’; Andrea Maccioni della Croce Rossa comitato di Ivrea e Davide Marchegiano, dell’organizzazione del carnevale storico di Ivrea, che parleranno di ‘Organizzazione sanitaria – Carnevale storico di Ivrea e battaglia delle arance’.

Dopodiché Francesco Marano, presidente emerito del Comitato Festa di Sant’Agata, insieme ad Alessandro Porto, assessore alla Protezione Civile del Comune di Catania, parlerà del ‘Piano di organizzazione sanitaria Festa Sant’Agata di Catania’. Allo stesso modo, José Maria Villadiego, direttore assistenziale del Centro per le emergenze sanitarie dell’Andalusia terrà l’intervento ‘Piano di organizzazione della Settimana Santa di Siviglia’. A seguire toccherà a  Giuseppe Panzardi, direttore della centrale operativa del 118 Siena-Grosseto, con l’intervento ‘Centrale operativa 118 Siena-Grosseto, gestione dei grandi eventi Siena’. Al termine degli interventi è in programma una tavola rotonda coordinata da Livio Gigliuto, presidente esecutivo dell’Istituto Piepoli e direttore dell’Osservatorio nazionale sulla Comunicazione digitale. Nel pomeriggio l’iniziativa vedrà la partecipazione di stakeholder del settore appositamente invitati ai tavoli di lavoro tecnici che hanno come obiettivo quello di far dialogare e condividere le diverse esperienze.

“L’obiettivo è mettere Siena al centro della discussione su numerose tematiche, che riguardano la sanità ma anche la salute in generale. Il format è nuovo e metterà a confronto diverse realtà locali, nazionali e internazionali di rilievo, che condivideranno le esperienze fatte – spiega l’assessore alla Sanità del Comune di Siena Giuseppe Giordano -. La mattina sarà dedicata al racconto delle best practices e al confronto con tutti quei cittadini che sono interessati ai temi della salute, nel pomeriggio sono in programma tavoli di lavoro affinché le professionalità possano dar vita ad una collaborazione importante, anche con la stipula di protocolli, per mettere a disposizione della collettività ciò che di buono viene fatto”.

Gli Stati generali della salute Siena 2024 sono organizzati dal Comune di Siena. L’evento è patrocinato da Regione Toscana, Provincia di Siena, Anci, Rete Città Sane, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Azienda Usl Toscana Sud Est, Società della Salute Senese, Università degli Studi di Siena, Santa Chiara Lab, Università per Stranieri di Siena e Fondazione Antico Ospedale Santa Maria della Scala. L’iniziativa è inoltre organizzata con la partecipazione di Chianti Banca, Estra, MediHospes, Cooperativa La Cascina, Vivenda, Polo GGB, Terrecablate, Acquedotto del Fiora, Deytron, DeGa Solution, Asp Città di Siena, Centro Diagnostico Senese, Rotary Club Siena, Lions Club Siena Torre di Mezzo e Villa il Pavone.

 

Ufficio Stampa Comune di Siena

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X