Terra di Siena Film Festival

Al via la 24°edizione del Terra di Siena Film Festival

Consegna del “Seguso Award” alla carriera a Claudia Gerini

sabato 3 ottobre al Teatro dei Rinnovati

Si alza il sipario sulla 24° edizione del Terra di Siena Film Festival. Dopo il grande evento tenutosi in occasione della 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica organizzata dalla Biennale di Venezia, che ha visto la consegna del “Seguso Award” al premio Oscar Cate Blanchett e all’attore messicano Diego Boneta, protagonista del film vincitore del Leone d’Argento “New Order” di Michel Franco, il Festival di Siena sarà protagonista in città dal 29 settembre al 4 ottobre.

Molti gli ospiti attesi per l’edizione 2021. Tra questi l’attrice Claudia Gerini, tra le più eclettiche del cinema italiano, protagonista insieme ad un cast tutto al femminile del film “Burraco fatale”, che aprirà il festival al cinema Pendola il 29 settembre ore 18.30, film della regista Giuliana Gamba, da lei sceneggiato con lo scrittore Francesco Ranieri Martinotti. Nello stesso giorno la sezione internazionalesarà invece inaugurata dalla proiezione del film “Waiting for the Barbarians” con Johnny Depp, Robert Pattinson e il premio Oscar Mark Ryalance.

A Claudia Gerini, protagonista della kermesse con ben due pellicole, sarà consegnato il “Seguso Award” alla carriera sabato 3 ottobre ore 18.30 al Teatro dei Rinnovati in Piazza del Campo, durante la cerimonia di premiazione. Premio alla carriera anche all’attore Andrea Roncato, tra gli attori più apprezzati negli ultimi anni dal regista Pupi Avati.

Numerosi i beniamini del pubblico che parteciperanno al red carpet del festival: Marco Bocci, Laura Chiatti, Stefano Fresi, Paola Minaccioni, Violante Placido, Giorgio Pasotti, Francesco Benigno, Franco Nero, il Premio Oscar Gianni Quaranta, al quale verrà dedicato un omaggio speciale del Terra di Siena. A questi si aggiungeranno registi e produttori, che hanno fatto la storia del cinema italiano, accompagnati da giovani esordienti da sempre valorizzati dal Terra di Siena.

Tra gli eventi speciali due centenari d’eccezione: l’omaggio a  Federico Fellini, con il documentario “La Verità su ‘La Dolce Vita’ ” di Giuseppe Pedersoli, che si terrà al cinema Pendola mercoledì 30 settembre alle 15.30, e l’omaggio ad Alberto Sordi, al cinema Pendola domenica 4 ottobre alle ore 19.30 con il docu-film di Silvio Governi, ”Un italiano come noi”, che sarà preceduto dalla presentazione del libro di Giancarlo Governi ”Storia di un italiano”.

Come ogni anno il Terra di Siena Film Festival sarà punto d’incontro tra pubblico, studenti, autori ed intellettuali, per parlare del futuro del cinema e della città da cui molti talenti negli ultimi anni hanno spiccato il volo. Il focus del Festival sarà sulle opere prime e seconde senza tralasciare le sezioni riservate alle anteprime internazionali, cortometraggi, documentari.

Attraverso le proiezioni, le presentazioni e gli eventi, il Terra di Siena International Film Festival in questa ventiquattresima edizione spazierà dal cinema tradizionale allo sperimentale per coinvolgere un pubblico sempre più ampio. Il programma prevede 12 i film italiani, 7 film internazionali, 5 documentari, 21 cortometraggi, 3 eventi speciali e 4 proiezioni speciali.

Il Terra di Siena Film Festival, presieduto da Maria Pia Corbelli e diretto da Antonio Flamini, tra gli eventi di punta del cinema in Toscana, ha come main sponsor dell’edizione 2020 Acea e Acquedotto del Fiora, oltre che la partnership con  Studios Quinn di Los Angeles di Valentina Castellani Quinn, responsabile delle relazioni internazionali del festival, e i gemellaggi con Cortinametraggio, Reggio Calabria Film Festival e il Festival Internazionale dei Castelli Romani.

Nel corso delle passate edizioni il festival è riuscito a distinguersi tra i tanti, oltre che per la programmazione di film di alto livello artistico anche  per l’omaggio a personalità affermate nel mondo del cinema mondiale come Andrea Tarkowskij,  Marina Abramović , Susan Sarandon, Colin Firth, Peter Greenaway, Roman Polanski, Luis Bacalov, Robert Redford, Andy Garcia, Vincent Riotta.

La manifestazione ha l’onore di avere l’adesione del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Comune e della Provincia di Siena, della Regione Toscana, del MIBACT, dell’Università degli Studi di Siena e dell’Università Internazionale per Stranieri di Siena.

Gli eventi sono tutti a ingresso libero fino ad esaurimento posti nel rispetto delle regole anti Covid.

Post suggeriti

Leave a Comment

X