In Giunta, Turismo, Notizie, Notizia Fissa

La giunta comunale, nella riunione che si è svolta questa mattina giovedì 4 luglio, ha deliberato la costituzione del tavolo tecnico “Grandi eventi” all’interno del Piano strategico e operativo 2024-2030 “Per un buon governo del turismo a Siena”. L’atto è stato proposto dall’assessore al turismo Vanna Giunti.

Il documento provvede alla formale costituzione del tavolo tecnico “Grandi eventi” che sarà composto da: Comune di Siena, Fondazione Antico Ospedale Santa Maria della Scala, Università degli Studi di Siena, Università per Stranieri di Siena, Azienda Universitaria Le Scotte, Società della Salute Senese, Confesercenti, Confcommercio, Coldiretti, Cia, Confindustria, Confagricoltura, Accademia Musicale Chigiana, Fondazione Monte dei Paschi, Alleanza Territoriale Carbon Neutrality Siena, Associazione Dmo Terre di Siena, Comune di Asciano, Comune di Buoncovento, Comune di Monticiano, Comune di Monteroni d’Arbia, Comune di Murlo, Comune di Rapolano Terme, Comune di Sovicille. Il tavolo, che potrà essere integrato con chi ne facesse richiesta, come si legge nell’atto “si occuperà di: analizzare i venus (luoghi) a disposizione nella ‘destinazione Siena’ e attivazione di progetti per l’eventuale ampliamento; definire le linee guida per eventi sostenibili; identificare il calendario dei principali grandi eventi nella destinazione su base triennale dando spazio alle iniziative allineate all’identità della destinazione al progetto di sostenibilità; proporre iniziative collaterali ai grandi eventi per l’allungamento del soggiorno, integrando i vari tematismi presidiate dalla destinazione; proporre nuovi eventi per la bassa stagione, considerando sia la città, ma anche l’Ambito attraverso eventi ‘outdoor’; condividere il calendario aggiornato dei grandi eventi con gli operatori con almeno un anno di anticipo; promuovere in maniera condivisa il territorio con gli operatori”.

Proseguiamo – ha spiegato l’assessore al turismo Vanna Giunti – con l’attuazione delle linee programmatiche contenute nel piano strategico ‘Per un buon governo del turismo a Siena’, che rientra nel progetto che ha portato alla conferma della certificazione di turismo sostenibile per la città di Siena, da quest’anno ampliate anche al territorio di Ambito. In particolare la costituzione di un tavolo condiviso per la creazione e la calendarizzazione dei grandi eventi permetterà un’adeguata programmazione sul territorio, anche in termini di destagionalizzazione e di attrattività per tutto l’Ambito e la destinazione Siena, in modo da realizzare una distribuzione più uniforme dell’afflusso dei turisti lungo tutto l’arco dell’anno e anche un allungamento del loro soggiorno”.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X