In Eventi, Incontri

Dal 26 al 29 gennaio 2024 Siena celebra le eccellenze premiate da The WineHunter Award
al Santa Maria della Scala.

Il Santa Maria della Scala apre le porte a Wine&Siena, il primo grande evento dell’anno che parla di vino in Italia

Il Santa Maria della Scala e i capolavori di arte che sono al suo interno aprono le porte a Wine&Siena nella sua nona edizione. E così questo gioiello urbano del 1300 si conferma come location per il primo grande evento del vino in Toscana.

La 9^ edizione di Wine&Siena – Capolavori del gusto, a Siena dal 27 al 29 gennaio 2024, sarà nelle prestigiose sale del Santa Maria della Scala. La manifestazione inaugura l’anno enoico in Toscana e in Italia per presentare grandi selezioni e grande enogastronomia. Ma non solo, Wine&Siena dà il via ad un anno intero di appuntamenti siglati The WineHunter. Con una novità. Grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Siena, anticiperà l’evento un cartellone di iniziative culturali per parlare di vino e letteratura, vino e poesia, vino e storia, vino e archeologia.

L’evento, voluto dal Patron di Merano WineFestival Helmuth Köcher e dal presidente di Confcommercio Siena Stefano Bernardini, immerge produttori e visitatori a Siena dove il patrimonio culturale sposa le migliori produzioni enologiche e gastronomiche premiate da The WineHunter Award. Preziose le collaborazioni con Camera di Commercio di Arezzo Siena, il Comune di Siena, Regione Toscana, Università degli Studi di Siena. Un percorso tra location uniche come il Palazzo Comunale, il Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione e Palazzo Squarcialupi al Santa Maria della Scala, che torna ad essere per il quarto anno la location principale delle degustazioni enogastronomiche.

Wine&Siena inizia venerdì 26 gennaio 2024, con il convegno “DOP Economy tra crescita e futuro” organizzato da Banca Monte dei Paschi di Siena nella propria sede storica, su invito. Alle 18 è previsto il taglio del nastro a Palazzo Sansedoni, nei locali della Fondazione Monte dei Paschi di Siena per l’inaugurazione. E poi alle 20 torna la Small Plates Dinner al Santa Maria Della Scala – Palazzo Squarcialupi. Con i percorsi sensoriali si parte alle 11 di sabato 27 gennaio al Santa Maria della Scala dove si andrà avanti fino alle 18 con la degustazione di prodotti enogastronomici degli espositori Wine, Food & Spirits, Extrawine, i Consorzi. Sabato 27 gennaio, porte aperte a Palazzo Sansedoni, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, per due visite guidate su prenotazione (per un massimo di 30 persone a visita), una alle 12 e una alle 17, per prenotare scrivere a info@verniceprogetti.it entro le 12 di venerdì 26 gennaio. Anche domenica 28 gennaio, stand aperti dalle 11 fino alle 18. Infine, con Wine&Siena 2024 torna la giornata di lunedì 29 gennaio dedicata agli operatori del settore e alla stampa, occasione unica per degustare e scoprire nuovi prodotti e conoscere le aziende produttrici.

 

Le Masterclass

Sabato 27 gennaio, dalle 11:30 alle 12:30, si parlerà di Tocai, il vino interrogativo con “C’era una volta il Tocai… il vino che cambia nome ma non perde la sua identità” con Marcello Vagini | delegato AIS Siena. Dalle 14 alle 15 invece “Un viaggio dal Piemonte all’Alto Adige, assapora le differenti armonie evolutive”. Infine, dalle 16:30 alle 17:30 protagonisti i vini in Anfora, “Arte in Anfora: Segreti e Meraviglie della vinificazione e dell’affinamento nella storia verso il futuro” con Helmuth Köcher, The WineHunter, come relatore. Domenica 28 gennaio, dalle 11:30-12:30, “Bolle d’Italia: un viaggio sensoriale tra le eccellenze delle bollicine italiane”, un percorso in cui saranno protagoniste le diverse etichette e tipologie di vini spumanti italiani. Dalle 14 alle 15, invece, “Sotto i cieli di Val d’Orcia: tesori vinicoli tra colline incantevoli e tradizioni autentiche”, c’è tutto il mondo dell’Orcia Doc di cui parlare, un territorio davvero sorprendente con Andrea Frassineti, consigliere nazionale Onav. Dalle 16.30 alle 17.30, “Sinfonia di terroir: Brunello di Montalcino. L’arte di un Rosso Inconfondibile”, e qui è il Brunello ad essere protagonista.

Tutte le Masterclass si terranno al Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione, in pieno centro a Siena. Per partecipare già da ora si può acquistare il biglietto sul sito all’indirizzo https://wineandsiena.com/masterclasses/. 

 

Per ulteriori informazioni consultare il sito : Wine&Siena 2024 – Capolavori del gusto (wineandsiena.com)

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X